Un momento di paura

Avevo esattamente cinque anni e mi trovavo  nel corridoio della mia casa.
Era una notte buia e silenziosa e mi era venuta una gran sete; ma il buio avvolgeva tutto.
Ero così spaventata che mi costrinsi a chiudere gli occhi.
Il buio aveva trasformato gli oggetti in cose spaventose: il giubbotto appeso all' attaccapanni sembrava un uomo intento a fissarmi incessantemente; il divano un grosso leone addormentato.
Corsi in cucina e premendo un semplice interruttore, la luce ebbe il sopravvento e vinse il buio e come una gomma cancellò le brutte visioni, trasformandole in un semplice giubbotto e un innocuo divano di cotone.

Editore: 
Autore: 
Genere: